Le News News IL GAETA SI SPEGNE NEL FINALE, SASSARI PASSA 25-29!

FB IMG 1575229313986

Gaeta, 02 dicembre 2019. Si ferma a due la striscia positiva della MFoods Carburex Gaeta che viene battuta 25-29 dalla Raimond Sassari e subisce l’aggancio in classifica dell’Eppan, prossimo avversario dei biancorossi, con i leoni di Gagovic trionfanti in trasferta a Pressano.

Una sconfitta piena di amarezza visto che un avvio convincente ed una grande reazione al triplo svantaggio nella prima frazione avevano fatto presagire ad un altro successo degli uomini di Onelli, il terzo in soli sette giorni.

Ad avere la meglio invece sono stati proprio gli ospiti sardi, più lucidi e precisi negli ultimi dieci minuti di gara, certamente bravi a bloccare la manovra offensiva gaetana con la marcatura a uomo su Lombardi ed anche fortunati visti l’affaticamento patito da Sarenac, ritornato in campo da due settimane dopo un lungo infortunio e non ancora pronto a reggere i ritmi incalzanti di troppi incontri ravvicinati e la botta subita da Bliznov nel finale.

Ancora una prestazione sopra le righe di Panchito Lombardi, 11 reti e nuovamente capocannoniere della Serie A1, mentre si son ben distinti Bliznov con i suoi missili e Scavone con le sue parate che nella parte centrale del secondo tempo hanno consentito al Gaeta di mantenere il vantaggio.

Pereira e Stabellini i migliori tra gli ospiti, determinante Voliuvach negli ultimi dieci minuti: gli interventi dell’ucraino hanno sigillato la porta rossoblu e mandato in crisi l’attacco pontino.

Succede di tutto sugli altri campi: al già citato scivolone pressanotto, c’è da registrare il secondo ko casalingo consecutivo per l’ex capolista solitaria Siena, adesso in vetta in compagnia di Conversano e Brixen. Le due biancoverdi hanno sconfitto rispettivamente Fondi e Merano, mentre è un rinvigorito Cassano Magnago a condannare i toscani e difendere il quarto posto dal Bolzano, facile su Trieste. Fasano batte Cologne, adesso sola sul fondo, e vede i playoff.

LA CRONACA

Buon avvio della MFoods Carburex Gaeta che vola subito sul 2-0 con Sarenac e Lombardi. Sassari recupera con Pereira e Braz, sebbene il pivot abbia commesso chiaramente uno sfondamento, poi sono ancora i padroni di casa a prendere il largo con un siluro imprendibile di Bliznov all’8′ (5-3). Gli ospiti approfittano degli errori dei biancorossi in fase offensiva e delle esclusioni di Sarenac e Cascone per impattare e passare in vantaggio al 15′ con Stabellini. Risponde Lombardi, poi un errore ciascuno per Pereira e Bliznov prima della seconda esclusione per Sarenac al 17′. Anche in questo caso i sardi approfittano della superiorità numerica e della scarsa vena realizzativa gaetana per allungare sino al 6-9 al 19′. È ancora Lombardi a rimediare, mentre la rete del possibile -1 messa a segno da Santinelli viene incredibilmente non convalidata nonostante il pallone prima di rimbalzare fuori avesse varcato abbondantemente la linea della porta difesa da Voliuvach. Subito dopo Randes sventa una sortita ospite, mentre il tiro di Lombardi dall’ala colpisce il palo e la schiena dell’estremo difensore ucraino prima di essere recuperato dalla difesa isolana.

Stabellini al 22′ per il 7-10, ma uno splendido gol di Bliznov con la palla che entra dopo aver colpito entrambi i pali ed una nuova prodezza di Lombardi rimettono in partita i pontini (9-10 al 23′). La rete di Stabellini prova a dare ossigeno ai suoi, ma Bliznov con due bolidi ristabilisce la parità, prima che al 29′ Santinelli infili la palla del sorpasso e, a poche manciate di secondi dalla sirena, Sarenac quella che fissa il punteggio sul 13-11, anche perché il tiro franco battuto da Pereira si infrange sulla barriera.

Seconda frazione caratterizzata anch’essa da continui capovolgimenti di fronte, con Sassari che accorcia e Gaeta che guadagna nuovamente il +2 grazie ad una splendida volante di Lombardi, assistito da Bliznov. Nardin al 36′ pareggia i conti (15-15), ma lo Sporting Club, nonostante l’inferiorità numerica per un’esclusione inflitta a Ponticella, non perde lucidità e si porta addirittura sopra nel punteggio con il solito Lombardi e con uno strepitoso Scavone tra i pali. Sempre Lombardi per il 17-15 al 40′, i biancorossi mantengono il vantaggio sino al 47′ quando alla seducente girella con cui il capocannoniere della Serie A1 siede Voliuvach e realizza il 21-20, Pereira risponde con due reti consecutive che al 48′ fanno mettere il muso avanti agli ospiti. Lombardi viene marcato a uomo da Brzic e la manovra biancorossa ne accusa, Bliznov esce per problemi fisici. Con Sarenac costretto al riposo, il 22-22 di Ponticella è soltanto il preludio alla goleada con cui i sassaresi prendono il largo e volano sul +6 con Pereira al 57′ (22-28). Nel finale di gara i pontini si limitano a rendere meno pesante il parziale sino al 25-29 su cui i signori Cardone, non proprio perfetti, decretano la fine del match.

IL TABELLINO

MFoods Carburex Gaeta – Raimond Sassari 25-29 (p.t. 13-11)

MFC GAETA: Bliznov 7, Cascone, Ciccolella A., Ciccolella D., Gulam 1, La Monica, Lombardi 11, Pantanella, Panzarini, Ponticella 3, Randes, Santinelli 1, Sarenac 2, Scavone, Uttaro, Viggiano. All. Onelli.

SASSARI: Braz 1, Brzic 3, Cirilli 1,Delogu, Guggino, Manca, Nardin 4, Pereira 7, Spanu, Stabellini 9, Taurian 4, Voliuvach. All. Passino.

LA PAROLA A COACH ONELLI

“Eravamo in palla, poi nel secondo siamo partiti bene, ma abbiamo fatto fatica quando hanno cambiato difesa e ci hanno bloccato Lombardi. Avevamo difficoltà ad attaccare sebbene fosse una difesa buona per noi, dovevamo fare meglio attaccando gli spazi, ma non ci siamo riusciti. Loro hanno ottimi difensori, bravissimo Voliuvach, ma noi abbiamo sprecato un’occasione.

Eppan ha cambiato molto, non ci spaventiamo nonostante sia un campo difficile. Abbiamo tempo per allenarci, Sarenac venendo da un infortunio non poteva reggere tre partite in una settimana e la sua assenza si è sentita. Abbiamo avuto dei problemi tecnico-tattici, ma ci lavoreremo!”

GLI ALTRI RISULTATI

  • Fasano-Cologne 31-28
  • Siena-Cassano 23-30
  • Conversano-Fondi 24-18
  • Bolzano-Trieste 37-25
  • Brixen-Merano 30-28
  • Pressano-Eppan 23-28
Gianmarco Tiralongo
Area Comunicazione Gaeta Sporting Club 1970

PROGRAMMI

  • Quelli della Musica Felice
  • Radio Days
  • Spazio Blu Graffiti
  • Pink Magazine
  • Net Magazine
  • Rumors
  • L'ora dello Sprits
  • Tutti a Scuola
  • Blu Top Hits
Centralino:
+39 0771 46 00 13
Radio Spazio Blu:
Via Indipendenza, 117
04024 Gaeta LT
Fax: +39 0771 46 28 02
SMS: +39 333 21 82 300
E-mail: diretta@spazioblu.com