Locali

Personale del Commissariato di PS di Formia in collaborazione con la Squadra Mobile di Caserta, ha tratto in arresto su ordine del Tribunale di Napoli, Cassandra Luigi, nato in provincia di Caserta  nel 71 e attualmente domiciliato a Formia. La persona arrestata è ritenuta essere uno dei riferimenti del clan presso il Comune di Trentola Ducenta (CE)  nella vicenda che ha portato al sequestro del centro commerciale JAMBO nel dicembre 2015, per abusi edilizi effettuati in forza di concessioni pilotate dalla criminalità organizzata. L’arrestato unitamente ad altre persone indagate, deve rispondere di associazione a delinquere di tipo mafiosa in quanto facente parte del noto gruppo delinquenziale  denominato “Clan Casalesi” confederazione camorrista egemone su tutta la provincia di Caserta, ed in particolare a quella articolazione interna facente capo a Michele ZAGARIA e ai suoi familiari, caratterizzata da specifiche competenze interne e regole organizzative finalizzate alla commissione di delitti, in particolare il controllo di attività economiche, concessioni, autorizzazioni, servizi ed appalti anche di opere pubbliche. Tra i numerosi capi d’imputazione ...
Sabato 19 marzo, a Itri, ritorna la storica tradizione dei Fuochi di San Giuseppe. Una serata magica durante la quale verranno accesi nei diversi rioni del paese immensi falò per celebrare l’arrivo della primavera....
Partirà sabato 12 marzo con il concerto-lezione di Ambrogio Sparagna la seconda edizione di “Museion – Tra natura & Culture”, il progetto educativo destinato agli studenti degli istituti superiori di Formia, promosso dall’Assessorato alla Scuola del Comune di Formia in collaborazione con il Teatro di Limosa. Un ciclo di quattro appuntamenti che si propone, attraverso lezioni-spettacolo, di far entrare i ragazzi nei percorsi dell’arte....
Come sta avvenendo in tutta Italia, anche il Sud Pontino intende costituire un comitato civico per il NO nel referendum confermativo sulle modifiche della Costituzione, che sono state imposte dal governo Renzi  al Parlamento. “La riforma Renzi/Boschi stravolge radicalmente l’impianto della Costituzione del 1948 – basata sui fondamentali principi della partecipazione democratica, della rappresentanza politica e dell’equilibrio tra i poteri – concentra il potere nell’esecutivo, riduce la partecipazione democratica e incide sulla sovranità popolare, sulla rappresentanza, sul diritto al voto. La  riforma della Parte II della Costituzione è  inaccettabile sia per il metodo che per i contenuti, e lo è ancor più in quanto strettamente  connessa con la legge elettorale recentemente approvata. La riforma indebolisce in maniera significativa il ruolo del Parlamento, anche perché la nuova legge elettorale, l’Italicum, che vale solo per la Camera, restringe di per se lo spazio e la rappresentatività delle forze politiche e consegna il Parlamento alla voce unica del Partito di maggioranza relativa. Tra l’altro, con le nuove norme ele...

PROGRAMMI

  • Quelli della Musica Felice
  • Radio Days
  • Spazio Blu Graffiti
  • Onda su onda
  • Blu Top Hits
  • Ti sveglio alle 6
  • Radio City
  • Il weekend del buonumore
  • Blu Jeans
  • Il lato positivo
Centralino:
+39 0771 46 00 13
Radio Spazio Blu:
Via Indipendenza, 117
04024 Gaeta LT
Diretta: ‎+39 0771 03 84 23
SMS: +39 333 21 82 300
E-mail: diretta@spazioblu.com