Locali

Un’azione capillare ed incisiva per mobilitare la popolazione del Golfo in vista del referendum sulle trivelle in programma il prossimo 17 aprile. E’ l’obiettivo che si prefigge il Comitato comprensoriale unico costituitosi nei giorni scorsi al termine di una riunione tenutasi presso la sala “Falcone e Borsellino” del palazzo comunale di Formia. Il comitato comprensoriale unico e’ denominato “VOTA SI PER FERMARE LE TRIVELLE” ed è costituito da cittadini che hanno deciso di impegnarsi in prima persona al fine di promuovere una vasta ed efficacia azione conoscitiva sul referendum del 17 aprile. Il comitato è costituito nelle persone di Giuseppe Bortone, Alessandra Ciccolella, Giuseppe Sapia, Antonio Ferraro, Maria Cristina Serpe e Giovambattista Albano. Attraverso il quesito referendario verrà chiesto ai cittadini di decidere sulla durata delle concessioni. Votando “SI” si abrogherà la norma (introdotta con la Legge di Stabilità 2016) che consente alle attuali concessioni di estrazione e ricerca di petrolio e gas, entro le 12 miglia dalla costa, di non avere più scadenze sino all’esaurimento del giacimento. “La legge ...
I Carabinieri del NORM aliquota radiomobile della Compagnia CC di Latina, nel corso di predisposto servizio per il controllo del territorio, hanno tratto in arresto, per il reato di “rapina impropria” R. G., 22enne del posto, con pregiudizi di polizia. La giovane, nella giornata di ieri, intorno alla ore 16,00, entrava nel negozio di generi alimentari “Singh Overseas s.n.c.”, sito in via Giulio Cesare, trafugando bottiglie di birra. Scoperta dal titolare, pur di assicurarsi la fuga, gli spruzzava sul volto lo spray irritante al peperoncino. Le immediate ricerche consentivano di bloccarla nei pressi della propria abitazione. Su disposizione dell’A.G. inquirente, la ragazza è stata sottoposta alla misura degli arresti domiciliari, nelle more della celebrazione del rito direttissimo....
Le Fiamme Gialle del Comando Provinciale di Latina hanno dato esecuzione ad un decreto di sequestro preventivo emesso dal Giudice per le Indagini Preliminari di Cassino Dott. Angelo Valerio Lanna, richiesto dal Sostituto Procuratore della Repubblica Dott.ssa Arianna Armanini, nei confronti di un’ industria olearia sita in Castelforte (LT). Il titolare dell’Opificio C.C. è indagato per  reati in materia ambientale previsti e puniti dall’art. 137 comma 1 del Decreto Legislativo 152/2006. L’indagine nel quadro della costante attività di controllo economico del territorio ed in particolare di prevenzione e contrasto delle violazioni ambientali, condotta dai Finanzieri del Gruppo di Formia, iniziata nel novembre del 2015, ha permesso di accertare e produrre, alla Procura della Repubblica di Cassino, una dettagliata informativa su  un Opificio   ubicato nel pieno centro abitato del piccolo comune del sud pontino, trovato in assenza delle autorizzazioni previste ed in particolare quelle riguardanti i requisiti tutela  ambientale. Nella circostanza si accertava che il frantoio operava in un immobile di fatto funzionante come struttura di trasformazione...
A Formia (LT), i Carabinieri del NORM - aliquota operativa – della locale Compagnia, hanno tratto in arresto Z. R., 26enne cittadino di nazionalità albanese, del luogo, gravato da pregiudizi di polizia, in esecuzione al decreto di revoca degli arresti domiciliari, emesso dal Tribunale di Cassino. Il provvedimento scaturisce da una serie di ripetute violazioni delle prescrizioni commesse dal predetto, accertate dal citato Comando Arma, durante l’espiazione degli arresti domiciliari a seguito delle quali, l’A.G. inquirente, ne disponeva la sostituzione con quella più afflittiva della custodia cautelare in carcere. L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato associato presso la Casa Circondariale di Cassino....

PROGRAMMI

  • Quelli della Musica Felice
  • Radio Days
  • Spazio Blu Graffiti
  • Onda su onda
  • Blu Top Hits
  • Ti sveglio alle 6
  • Radio City
  • Il weekend del buonumore
  • Blu Jeans
  • Il lato positivo
Centralino:
+39 0771 46 00 13
Radio Spazio Blu:
Via Indipendenza, 117
04024 Gaeta LT
Diretta: ‎+39 0771 03 84 23
SMS: +39 333 21 82 300
E-mail: diretta@spazioblu.com